Ultime News

Torrisi: "Non dovranno mancare fame e cattiveria agonistica. Loro in piena corsa salvezza, noi daremo il massimo"

Alla vigilia della sfida di Castrovillari il tecnico Alfio Torrisi parla ai canali del club

Rosario Sortino
15.02.2022

Alla vigilia della sfida del “Mimmo Rende” contro il Castrovillari, parla il tecnico Alfio Torrisi al termine della rifinitura svolta al “Centro Sportivo Sant'Agata” di Reggio Calabria. Smaltite le fatiche del big match contro la Pol.Santa Maria Cilento appena due giorni fa, i rossazzurri sono chiamati ad un impegnativo scontro in terra calabra. 

“Sarà una partita basata sulla concentrazione. Il Paternò sarà pronto ancora una volta a battagliare - spiega il tecnico Alfio Torrisi - siamo chiamati a dover dare tutto, consapevoli di affrontare un avversario in piena corsa salvezza che vorrà sfruttare in pieno il fattore campo che sarà determinante. Una cosa è certa, a differenza nostra avranno meno stanchezza sulle gambe. Domenica hanno riposato, mentre noi contro il Santa Maria Cilento abbiamo speso tanto”. 

Torrisi che elogia il lavoro svolto dai suoi uomini fin qui vuol mantenere alta la concentrazione ribadendo quali le caratteristiche che non possono mancare ai rossazzurri. "Non dovrà mancare la cattiveria agonistica - conclude - la squadra dovrà lottare pallone su pallone. Giocare con la solita fame e con voglia di voler portare punti a casa, per dare continuità a quanto fatto fin qui, senza mai dimenticare che gli avversari faranno di tutto per conquistare l'intera posta in palio. Noi come sempre, cercheremo di dare il massimo attraverso la prestazione, perchè l'obiettivo nostro è quello portare un risultato positivo a casa. Impresa ardua ma non impossibile". 

*si prega di citare la fonte 

Ufficio Stampa Paternò Calcio
Rosario Sortino

 

21 i convocati del tecnico Alfio Torrisi
Modalità accrediti stampa Paternò-Giarre